Archivi tag: religione

La suora strega

Standard

Bambola SuoraLa Barbie è una gran zoccola, una fashion doll viziosa e turpe che conduce le bambine sulla strada del peccato fuorviandole dalla retta via.
E se le bambine islamiche possono giocare, mantenendo salva la propria integrità morale come detta il Corano, con una bambola halal, la ben nota Fulla, che cosa possono fare i genitori cattolici che vogliano crescere le loro figlie seguendo i dettami di Santa Romana Chiesa?
Oggi possono finalmente anche loro dare in mano alle proprie pargole una bambola moralmente ineccepibile, che insegni alle bimbe a pregare, digiunare, vivere in castità, indulgendo nei piaceri virginali del santo cilicio.
Se ne comprate due, le potrete far giocare assieme unite in una preghiera tribadista.

Annunci

Portarosario San Sebastiano

Standard

È chiaro, la vostra fede nell’eversione estetica si concretizza con gadget devozionali intensi ed emozionali, che vi portino immediatamente alla mente ciò a cui aspirate nella vita terrena e ultraterrena e che trova da secoli perfetta incarnazione e simbolo nell’icona di un santo martire come San Sebastiano.
Da accomodare comodamente sul comodino e rivolgergli uno sguardo pieno di fervore religioso prima di addormentarvi, collocandovi il vostro “rosario” preferito… verrete immediatamente inondati da una calda estasi divina!

Lo trovate a € 39.00 su holyart.it (nello stesso sito disponibili anche diverse statue in più dimensioni dello stesso personaggio).

E la Madonna!

Standard

madonna

Quando la vostra mente, viziosa e depravata, vi porta a pensare sempre e soltanto a una cosa sola, votate i vostri pensieri a qualcosa di ben più elevato e puro, a una immagine che evocherà in voi solamente pensieri celesti.
Ad aiutarvi nell’operazione, se la fantasia e la memoria non bastano, potete sempre servirvi di questa sacra icona, ritraente la figura simbolo stesso della Maternità e dell’Amore e a cui alzare un’invocazione, cosicché possa guidarvi e ricondurvi sull’eretta via.

Un sentito ringraziamento a Roberto “Kalamun” Pasini per la segnalazione.

Lourdes

Standard

Image

Un oggettino devozionale in linea col periodo di occupazione mediatica di Papa Francesco: pura plastica, scarse rifiniture ma risultati certi qualora lo slancio sia sincero e sia fisso sul comodino! In più è un carillon in grado di allietare il riposo anche al più ostinato insonne Leggi il resto di questa voce

Jesus is my Coach

Standard

Cattura

Quando in un impeto privo di qualsiasi finalità terapeutica, degno delle modalità pedagogiche che nessuno studio ha mai realmente smentito, mia nonna mi informò solenne che Gesù mi vedeva anche se stavo chiuso in bagno (al riparo da ogni sguardo indiscreto) rimasi impedito per settimane all’espletamento di pratiche soddisfatorie di natura solitaria. Solo in seguito mi convinsi che erano affari suoi e se gli piaceva fare il “guardone” non aveva che da accomodarsi!

Gli americani anche in questo sono più avanti! Invece di indurre nei ragazzini la convinzione che il Salvatore possa intrufolarsi nei più arditi e reconditi anfratti della nostra bieca umanità, cerca di trasformarlo in una sorta di amabile compagno di giochi, Un Coach onnisciente in merito all’uso della mazza (da baseball), delle racchette da sci! Impeccabile in un passo di danza come in un colpo di karate!

In ceramica del Connecticut su basamento in legno!

Zio fammi vedere il frate!

Standard

Abbiamo avuto tutti uno zio o un vicino che lo teneva nascosto dietro le bottiglie di amaro nella vetrinetta.
Il mio lo camuffava, estrema ironia, dietro la bottiglia di “amaro alle erbe del frate”. Usciva dal suo nascondiglio dopo qualche sorso di liquore per sorprendere con la “magia” che era capace di fare: riempire immediatamente di ilarità l’intera stanza. Una ilarità ingenua, ridanciana, che oggi definirei “nostalgica”. A volte poteva trovarsi a fianco del somarello porta sigarette. Questo però solo per i più sfacciati viveurs, ma questa è un’altra storia degna di un prossimo post. Leggi il resto di questa voce

Il Rosario elettronico

Standard

Svegliarsi il sabato mattina con il pensiero fisso di dedicarsi alle pulizie di casa. Aggirarsi stordito per le stanze in cerca del pacchetto di sigarette e d’improvviso sorprendersi dal suono del campanello. “C’è un pacco per lei”. Sicuro che non mi stessero preannunciando divertimenti fuori orario sciabatto fino al cancello, firmo, e rientro in casa mentre un paio di cani accompagnano il mio “solenne” incedere. Il pacchetto (il “pacco” promesso si ridimensiona subito) è piuttosto anonimo, ma la gioia nell’aprirlo è di quelle che scaldano il cuore! Finalmente è arrivato il Rosario Elettrico! istruzioni, pila, cordoncino in omaggio…e sette, dico sette, funzioni diverse per “personalizzare” il mio Tamagotchi devozionale. Unica pecca, a differenza dei navigatori satellitari non posso scegliere il genere sessuale della voce. Sorpresa finale: una speciale benedizione di Benedetto decimo sesto. Ora scusate, vado a ramazzare per terra accompagnato da una voce metallica…Gaudio!